XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ

↓ SOS Blog

✎ Cerca un contenuto

XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ XYZ2018, GIORNO 3: ESPLORATORI DI POSSIBILITÀ

All'alba del terzo giorno le cose sembrano accelerare:

(o no?)

X Type, grazie alla razionalizzazione del workflow e all'utilizzo della progettazione parametrica, ha completato:

☞ l'elaborazione del codice che genererà i caratteri;
☞ disegni dei glifi (ottenuti anche mediante una performance di disegno collettivo).

Nel mentre X Identity ha completato il concept per la generazione degli elementi che costituiranno l'abaco degli elementi compositivi che utilizzerà X Type, lavorando anche sulla razionalizzazione dei processi e la verbalizzazione delle ipotesi progettuali.

X Web durante la mattinata ha completato la versione beta del pannello di controllo del nuovo sito di Officina degli Esordi e ha investito il pomeriggio in due attività:

☞ effettuare revisioni con i gruppi Y Bacheca digitale e Z Programmazione;
☞ sviluppare le query per "stampare" il frontend.

Y Bacheca digitale, in attesa di ricevere da X Web i blueprint - che permetteranno al gruppo di sapere esattamente di quali dati dispone - ha impostato un prototipo della mappa interattiva degli spazi, collegandolo anche a un controller per le interazioni (grazie ad arduino).

VEDI IL PROTOTIPO

Z ha proseguito la fase di studio e analisi, concentrandosi sulle interviste etnografiche raccolte fino ad ora e sul completamento di questo processo, propedeutico alla prossima fase di "innesti" in cui Z lavorerà a stretto contatto con X e Y.

Y Accessi ha impostato la parte meccanica del sistema, riuscendo a collegare tutti gli elementi e a farli funzionare correttamente - il servo si muove!

Y Bacheca a fine giornata ha completato anche il prototipo software, caricandolo su git.

Durante il pomeriggio X Web ha finalizzato gli elementi base (menu e footer) del frontend, iniziando a studiare soluzioni per la restituzione del calendario delle attività.

A fine giornata, X Type ha completato la libreria python (che funge da interprete per i disegni fatti in text edit dei glifi) e ha definito le regole finali del disegno (griglia a 9 linee).
A questo punto c'è stato un raccordo con il gruppo X Identity° sull'abaco degli elementi compositivi, cercando di riportare le geometrie progettate da X Identity a un set di regole compositive che possano essere trasformate in algoritmi eseguiti dalla macchina.
Entro le prossime 24 ore avremo l'alfa del carattere.

Restituzione della parola del giorno di Innovario, ovvero CONFLITTO, con le tante e variegate definizioni scritte dagli studenti e una storia firmata da Alfonso Errico.

In sera, come da programma, si è svolto XYZOFF, con due eventi:
momento talk con "Distopie Seriali: Altered Carbon” tenuto da Antonio Zotti, docente di Istituzioni Europee all’Università Cattolica di Milano, che ci ha parlato di cyberpunk, biopolitica, rapporto corpo - consapevolezza, post umanesimo e filosofia dell'identità.

A seguire, una jam session condotta da I-Tschum, un’improvvisazione musicale semi-strutturata e aperta a musicisti e non, nel corso della quale sono stati forniti irregolari oggetti sonori per suonare, tutti!

Però, qualche stoico, continua a lavorare anche a notte fonda...

↓ Piani di membership

↓ Nuovi corsi

☞ Lista

✎ Cerca un contenuto

Il racconto della produzione…

@ online

Tenuto da: Carlotta Latessa / Lorenzo Rossi Doria

Workshop di livello intermedio

strategia

racconto

produzione culturale

comunicazione

Deadline iscrizioni: chiusa

Inizio: 13 May 2021

Make a popstar

@ La Scuola Open Source (presso Spazio 13 a Bari)

Tenuto da: Alessandro Miracapillo / Francesco Castrovilli / Roberto Ciarambino / Arianna Smaron / Alessandro Tartaglia / Alessandro Balena

Workshop di livello facile

Archetipi

Industria musicale

Design

Identità visiva

Produzione Musicale

Deadline iscrizioni: 13 June 2021

Inizio: 18 June 2021

◱ Tutti i corsi

Keep in touch!

Iscriviti alla newsletter per restare informato: riceverai periodicamente aggiornamenti su tutte le attività de La Scuola Open Source.

* indicates required