Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop Il racconto della produzione culturale @ La Scuola Open Source Società Cooperativa

didattica / x — @ online

Il racconto della produzione culturale

Carlotta Latessa — Socio fondatore – creative director, strategist e designer @ FF3300

Lorenzo Rossi Doria — Responsabile comunicazione e ufficio stampa – portavoce del Segretario generale @ Spi Cgil

Il racconto della produzione culturale Il racconto della produzione culturale

Tipologia di attività: Workshop

Livello di difficoltà: intermedio

Argomenti:


  • strategia
  • racconto
  • produzione culturale
  • comunicazione

Come si articolano le attività?
Appuntamenti da 2 ore online per un totale di 12 ore.

Date del corso:

13/05/202118.00 / 20.00

18/05/202118.00 / 20.00

20/05/202118.00 / 20.00

25/05/202118.00 / 20.00

27/05/202118.00 / 20.00

03/06/202118.00 / 20.00

Si svolge a: online

Tutti gli incontri durano 2 ore
per un totale di 12 ore

Attività gratuita

Output: competenze, skills

Questa attività è consigliata a
tutti

Numero minimo di partecipanti:

Numero massimo di partecipanti:

Se il numero massimo delle iscrizioni è stato raggiunto è ancora possibile iscriversi: verrà effettuata una selezione in seguito.

Tenuto da:

  • Carlotta Latessa

    Socio fondatore – creative director, strategist e designer / FF3300

    Si laurea in Disegno industriale e Comunicazione visiva alla Sapienza di Roma. È stata docente alla medesima università e al Politecnico di Bari. Nel 2009 fonda lo studio FF3300 con Alessandro Tartaglia e Nicolò Loprieno. Negli anni lo studio si specializza nella progettazione di strategie e processi di comunicazione attraverso la costruzione di identità e linguaggi per enti e istituzioni.

  • Lorenzo Rossi Doria

    Responsabile comunicazione e ufficio stampa – portavoce del Segretario generale / Spi Cgil

    Dal 2005 alla comunicazione Cgil, prima alla Flai (Federazione lavoratori agroindustria) e dal 2011 fino ad oggi allo Spi, la prima categoria per numero iscritti con 2,5 milioni di pensionati. Negli ultimi anni la sua attività lavorativa si è concentrata in particolare nell’uso degli strumenti della comunicazione digitale da parte degli anziani.

Di cosa si tratta?


Anche il tuo centro culturale ha problemi a spiegare al proprio pubblico “che cosa fa”?

Bene, non disperare, scopriamo insieme come raccontarlo.

Questo workshop cerca di porre le basi per un approccio metodico allo sviluppo di strategie di comunicazione e di un racconto coerente e efficace per il proprio centro culturale, prendendo in esame Spazio13 come oggetto di studio.

Analizzeremo il contesto cittadino, il panorama dei centri culturali in Italia, focalizzandoci su ciò che connota ciascuno dei casi presi in esame, studieremo come comunicano “le grandi organizzazioni” e le "nuove istituzioni", per diverse tipologie di audience e su diversi canali di comunicazione.

Il laboratorio è destinato a responsabili /addetti alla comunicazione di centri culturali o di community hub che operano in ambito sociale o di rigenerazione urbana.

Per maggiori informazioni riguardo alle iscrizioni del corso scrivere a info@spazio13.org.


A cosa si lavora?


L’attività è per metà teorica e per metà pratica, l’output su cui lavoreranno i partecipanti è un documento di indirizzo strategico accompagnato da una sua dettagliata sintesi visuale (mind map).

Questo workshop è un’attività di ‘ BA.BE.L.E è un progetto finanziato da Anci Comuni Italiani tramite il bando #Sinergie, che prevede uno scambio di buone pratiche di innovazione sociale giovanile tra Comune di Bari e Comune di Bergamo, Spazio13 e Exsa Ex Carcere Sant'Agata, MAITE - Bergamo Social Club e HG80 impresa sociale, Bergamo per i Giovani.

Come si svolge?


Gli step dell'attività saranno i seguenti:

1 — Cosa è Spazio13
→ Introduzione al caso di studio

2 — Libertà Overview
→ Uno sguardo ai luoghi del racconto

3 — La comunicazione dei centri culturali
→ Da Macao a Ex Fadda, passando per l'Asilo e altri CPCI (casi studio)

4 — Le identità di quartiere:
→ San Lorenzo e Tor Pignattara (casi studio)

5 — Lo Spi Cgil: “dentro”, “fuori” e “fuorissimo”
→ Tre linee editoriali per comunicare il Sindacato (casi studio)

6 — Come sviluppare una strategia di comunicazione condivisa
→ Presentazione dello strumento "Miro"

7 — Project work
→ Sviluppo del progetto finale



APPROFONDISCI

↳ I corsi saranno attivati al raggiungimento del numero minimo di iscritti.


Cliccando su ISCRIVITI accedi al form da compilare per portare a termine la tua richiesta di iscrizione:

se, entro la deadline, sarà superato il numero massimo di partecipanti
effettueremo una selezione in base ai profili raccolti, quindi riceverete una mail tutte le informazioni relative alla selezione e all’avvio dell’attività.

se, entro la deadline, non sarà raggiunto il numero minimo di partecipanti:
riceverai una mail nella quale ti sarà chiesto se desideri mantenere attiva la richiesta d’iscrizione fino al raggiungimento del numero minimo di iscritti, oppure annullare la tua richiesta d’iscrizione.

Questo processo è stato messo a punto per garantire a tutti la massima trasparenza e la sostenibilità economica dei corsi.

↓ Piani di membership

Stiamo lavorando alla nuova programmazione didattica trimestrale che sarà disponibile tra pochi giorni.

Keep in touch!

Iscriviti alla newsletter per restare informato: riceverai periodicamente aggiornamenti su tutte le attività de La Scuola Open Source.

* indicates required