Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Workshop IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici @ La Scuola Open Source Società Cooperativa

didattica / z — @ online

IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici

Francesco Pace — Designer @ Tellurico

IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici IN-SITU: Ricerca e progettazione in contesti sociali, geologici e folcloristici

Tipologia di attività: Workshop

Livello di difficoltà: intermedio

Argomenti:


  • Design
  • Progettazione
  • Ricerca
  • Contesti Sociali
  • Contesti Geologici
  • Contesti Politici
  • Contesti Produttivi

Come si articolano le attività?
8 incontri da 2 ore

Date del corso:

20/04/202117:00 / 19:00

27/04/202117:00 / 19:00

04/05/202117:00 / 19:00

11/05/202117:00 / 19:00

18/05/202117:00 / 19:00

25/05/202117:00 / 19:00

01/06/202117:00 / 19:00

08/06/202117:00 / 19:00

Si svolge a: online

Tutti gli incontri durano 2 ore
per un totale di 16 ore

L’attività ha un costo di: 125 €

Output: prodotti, competenze

Questa attività è consigliata a
ragazzi, studenti, ricercatori, professionisti, pensionati, immigrati, disoccupati

Numero minimo di partecipanti: 10

Numero massimo di partecipanti: 13

Tenuto da:

  • Francesco Pace

    Designer / Tellurico

    Dopo la laurea al Master in Contextual Design presso la Design Academy di Eindhoven, nel 2017 Francesco Pace fonda Tellurico, uno studio di design multidisciplinare specializzato in design di oggetti, spazi e installazioni. La ricerca di soluzioni alternative attraverso lo studio del folklore, insieme al rapporto tra artigianato e ambiente è al centro della pratica di Tellurico. Il contesto in cui nasce un progetto è il fulcro della ricerca di questi anni. Ciò che lega gli oggetti di un luogo, alla caratteristica del luogo stesso, intreccia gli aspetti storici, geologici e sociali dell'umanità, nonché l'unicità e la semplicità della vita quotidiana. Un campo di indagine in continua espansione come infiniti sono i modi di vivere. Nel 2020 Tellurico è stato eletto da Platform Magazine tra i migliori Designer Italiani del 2020. Ad oggi le opere di Tellurico sono state presentate in prestigiose sedi internazionali come la Biennale di Architettura di Venezia, Van AbbeMuseum di Eindhoven, il M.A.D.RE. di Napoli, Triennale di Milano, Bröhan Museum a Berlino, Beirut Design Fair, Padiglione Italia a Barcellona, ​​Galleria Zoya a Bratislava e altri.Tellurico, inoltre, lavora a stretto contatto con clienti privati ​​e ha ricevuto commissioni da diverse gallerie come Emma Scully Gallery in L.A., Palau de Casavells (Side-Gallery) di Barcellona, ​​Mint Gallery London, Camp Design Gallery a Milano e Functional Art Gallery a Madrid. Tellurico vive e lavora nei Paesi Bassi.

Di cosa si tratta?


Ricerca nei contesti sociali, folcloristici, geologici e politici per la creazione di un nuovo approccio al progetto e alla produzione.

Il progetto prefigge l'obiettivo di trasferire un metodo di progettazione alternativo, che non parte esclusivamente da un’idea, una forma, un materiale o da una semplice intuizione, ma passa dall’analisi del contesto sociale, geologico o politico dell'area in cui il progetto viene sviluppato. L’output di progetto non viene imposto, né tanto meno deciso a priori ma sarà suggerito dall’evoluzione della ricerca. Tutti i media sono accettati: dalla fotografia, al video, agli oggetti o alla sviluppo di materiali. Il punto fondamentale è che ci sia una logica e consequenziale connessione fra l’output di progetto e il contesto di ricerca.
Gli incontri si svolgono sotto forma di presentazione ed analisi dei progetti da parte dei partecipanti. Il dialogo e la critica sono gli strumenti fondamentali per lo sviluppo dei progetti all’interno del corso.

Il corso si divide in tre fasi fondamentali:

Fase 1

→ analisi del contesto

L’idea in questa fase è molto semplice. Trovare una precisa regione, area geografica, avvenimento storico/geologico, sistema produttivo o un’architettura che può caratterizzare un contesto di ricerca per la progettazione di un oggetto. Questo contesto deve essere scelto dai partecipanti e non ha limitazioni di competenze, la cosa fondamentale è che dall’analisi di esso si possano delineare una serie di “regole” che verranno applicate nella progettazione.

Fase 2

→ sviluppo Story-Grid

Dall’analisi del contesto di ricerca si ricavano dei dati che caratterizzeranno lo story grid. Questi dati possono essere dei documenti inerenti al luogo, articoli di giornale, fotografie, documentari, qualsiasi cosa che spieghi le caratteristiche del luogo stesso e che evidenzi i punti cardine della ricerca.
Lo Story-Grid è l’insieme di tutte quelle informazioni ricavate dall’analisi del contesto di ricerca. Lo story grid può essere paragonato ad un alfabeto creato dal partecipante che gli servirà per sviluppare il suo linguaggio di progetto.

Fase 3

→ elaborazione output

Dopo aver individuato il contesto di ricerca ed analizzato i dati che ne derivano, quest’ultimi verranno utilizzati per definire la fase progettuale e il successivo output.
In questa fase il partecipante è libero di scegliere il media con cui si trova più a suo agio per la realizzazione del progetto e per la sua comunicazione; non c’è alcuna limitazione nelle opzioni che il progetto può avere. È fondamentale che ci sia coerenza fra il media scelto, la tematica affrontata e l’output progettuale.

Le tre Fasi del corso non sono pensate come dei compartimenti stagni anzi dialogano ed interagiscono fra loro influenzandosi a vicenda. Ciò significa che esiste un calendario progettuale durante lo sviluppo del corso, ma ogni Fase può essere arricchita in qualsiasi momento.


A cosa si lavora?


→ Metodologia progettuale
→ Base progettuale avanzata
→ Conoscenza di nuovi contesti sociali e processi produttivi
→ Impostazione di un progetto di ricerca

Come si svolge?


Incontro 1

→ Presentazione della tematica del workshop e spiegazione delle tre fasi del corso. Introduzione dei singoli partecipanti (parte 1). Lancio del primo elaborato.

Incontro 2

→ Introduzione dei singoli partecipanti (parte 2). Illustrazione dei contesti di ricerca scelti dai partecipanti

Incontro 3

→ Avanzamento ed analisi dei contesti di ricerca scelti dai partecipanti. Lancio Fase 2

Incontro 4

→ Sfoltimento dei dati raccolti e creazione Story-Grid (parte 1)

Incontro 5

→ Sfoltimento dei dati raccolti e creazione Story-Grid (parte 2). Partecipazione Mentor esterno

Incontro 6

→ Individuazione del media da utilizzare per lo sviluppo progetto

Incontro 7

→ Sviluppo progetto

Incontro 8

→ Presentazione progetto

--------
https://www.tellurico.com/
https://www.instagram.com/tellurico/



APPROFONDISCI

↳ I corsi saranno attivati al raggiungimento del numero minimo di iscritti.


Cliccando su ISCRIVITI accedi al form da compilare per portare a termine la tua richiesta di iscrizione:

se, entro la deadline, sarà superato il numero massimo di partecipanti
effettueremo una selezione in base ai profili raccolti, quindi riceverete una mail tutte le informazioni relative alla selezione e all’avvio dell’attività.

se, entro la deadline, non sarà raggiunto il numero minimo di partecipanti:
riceverai una mail nella quale ti sarà chiesto se desideri mantenere attiva la richiesta d’iscrizione fino al raggiungimento del numero minimo di iscritti, oppure annullare la tua richiesta d’iscrizione.

Questo processo è stato messo a punto per garantire a tutti la massima trasparenza e la sostenibilità economica dei corsi.

↓ Piani di membership

Keep in touch!

Iscriviti alla newsletter per restare informato: riceverai periodicamente aggiornamenti su tutte le attività de La Scuola Open Source.

* indicates required