Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa Laboratorio Mobile UX Design @ La Scuola Open Source Società Cooperativa

didattica / z — Laboratorio @ La Scuola Open Source

Mobile UX Design

Giacomo Maurizio Schifano — UX Designer @ HypeBang Studio

Maria Pia Erice — UX Designer @ HypeBang Studio

Arianna Smaron — Graphic Designer / Ricercatrice @ La Scuola Open Source

Giacomo Boffo — Graphic Designer / Ricercatore @ La Scuola Open Source

Mobile UX Design Mobile UX Design Mobile UX Design

Tipologia di attività: Laboratorio

Livello di difficoltà: facile

Argomenti:


  • human-centered
  • design
  • UX
  • design thinking
  • trigger cards
  • mobile
  • app
  • new publishing

Come si articolano le attività?
Full immersion di 3 giorni consecutivi.

Date del corso:

12/04/20199:30 / 18:00

13/04/201910:00 / 18:00

14/04/201910:00 / 18:00

Si svolge a: La Scuola Open Source

Tutti gli incontri durano 6 ore
per un totale di 18 ore

Attività gratuita

Output: servizi, competenze

Questa attività è consigliata a
studenti, ricercatori, professionisti, imprese

Numero minimo di partecipanti: 5

Numero massimo di partecipanti: 15

ISCRITTI:

Tenuto da:

  • Giacomo Maurizio Schifano

    UX Designer / HypeBang Studio

    Interaction designer, nato in Sicilia a Trapani, dove ha deciso di restare per amore della sua terra. Laureato presso l'Università di Palermo, si specializza in seguito, sul campo, nell’ambito delle user experience e sul design delle interfacce. Nel 2013 fonda lo studio Hypebang.it con Maria Pia Erice, collaborando con aziende nazionali ed internazionali con progetti che vanno dall’analogico al digitale. La sua missione è diffondere la cultura progettuale sui temi delle nuove tecnologie, dell’interaction design, del service design come approccio sistemato al progetto e del Civic Design, applicando le metodologie del design thinking coprogettando con le persone le suoluzioni ai problemi unendo capacità di saper fare manuale con strumenti digitali. Insegna, collabora e tiene workshop in giro per l'italia e in realtà di rigenerazione urbana come Periferica ed è ambassador per Architecta. Crede che il design sia uno strumento per migliorare la vita delle persone e fare innovazione.

  • Maria Pia Erice

    UX Designer / HypeBang Studio

    Progettista grafica, si interessa di spazi pubblici, materiali e virtuali, e vede nel design uno strumento per costruire luoghi aperti e accessibili.

  • Arianna Smaron

    Graphic Designer / Ricercatrice / La Scuola Open Source

    Arianna, designer polacco-italiana, ha studiato progettazione grafica all'Isia di Urbino e ricerca iconica e progettazione visiva alla Basel School of Design HGK in Svizzera (CH), laurendosi nell'autunno del 2018. Attualmente vive e lavora tra Basilea come freelancer e Trento come progettista grafico per lo studio Kiné.

  • Giacomo Boffo

    Graphic Designer / Ricercatore / La Scuola Open Source

    Giacomo nasce a Roma nel 1987 e studia progettazione grafica all’Isia di Urbino e alla AKV St.Joost di Breda (NL). Negli anni successivi alla laurea ha lavorato come freelancer a Rotterdam e come Senior designer a Folch (Barcellona). Attualmente vive e lavora a Barcellona.

Di cosa si tratta?


A partire dalla ricerca che il nostro A-Team sta portando avanti grazie al bando Voucher Digitali Impresa 4.0 della Camera di Commercio è emersa la necessità di migliorare l'esperienza utente relativa ad un'app nel campo dell'editoria. Questo ci ha dato l'occasione di programmare un workshop di co-progettazione il cui tema è la user experience (comunemente detta UX) relativa al servizio preso in esame.

L'attività è gratuita per i partecipanti, che qualora superino il numero massimo verranno selezionati in base a cv e portfolio.


A cosa si lavora?


Il workshop sarà incentrato sulle metodologie UX e in particolare affronteremo le fasi progettuali del design thinking.
https://it.wikipedia.org/wiki/Design_Thinking

Useremo varie metodologie per rispondere con delle soluzioni concrete al brief tra cui:
http://www.designkit.org/methods

Useremo delle tecniche di brainstorming basate sul gioco per tirare fuori velocemente delle soluzioni da validare:
https://www.trytriggers.com/

Come si svolge?


Le giornate saranno suddivise cosi:

Giorno 1

  • Introduzione teorica UX vs UI
  • Design thinking
  • Emotional design
  • Warmup

    ↪ Design thinking

    Esplerazione del problema e di tutte le componenti.
    In questa fase definiremo quali sono gli utenti del servizio, gli stakeholder, i bisogni, i vari touch point e i gradi di libertà per innovare.

Useremo post-it, pennarelli, canvas, e tutti gli strumenti che possono aiutarci a condividere le idee.

Giorno 2

↪ Ideazione

Attraverso i risultati della ricerca metteremo a fuoco le sfide progettuali e disegneremo soluzioni per ogni singolo task dell’utente
Selezioneremo un set di funzionalità per sviluppare un minimum viable product.

Giorno 3

↪ Prototipazione

Disegneremo dei wireframe e faremo dei prototipi a vari livelli di fedeltà che testeremo con gli utenti.



APPROFONDISCI

↓ Piani di membership

Keep in touch!

Iscriviti alla newsletter per restare informato: riceverai periodicamente aggiornamenti su tutte le attività de La Scuola Open Source.

* indicates required