online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source online Basic Generative Design @ La Scuola Open Source

teachings / x — @ Online

Basic Generative Design

Giovanni Abbatepaolo — Creative coder @ La Scuola Open Source

Basic Generative Design Basic Generative Design Basic Generative Design Basic Generative Design Basic Generative Design

Category: online

Level of difficulty: facile

Topics:


  • Coding
  • Grafica generativa
  • Processing
  • Java

Mode: Tre appuntamenti pomeridiani da quattro ore ciascuno

Dates:

28/11/202015:00 / 19:00

29/11/202015:00 / 19:00

05/12/202015:00 / 19:00

It will take place at: Online

Meeting duration 4 hours
for a total of 12 hours

Cost: 70 €

Output: tecnologia, competenze

Recommended for
tutti

Min. number of partecipants to start: 10

Max. number of partecipants: 12

SUBMISSIONS:

Held by:

  • Giovanni Abbatepaolo

    Creative coder / La Scuola Open Source

    Giovanni Abbatepaolo è laureato in Progettazione Grafica e Comunicazione presso ISIA Urbino. Il suo lavoro di ricerca si svolge all’intersezione di programmazione, progettazione grafica, architettura dell’informazione e didattica. Collabora dal 2017 con la Scuola Open Source come docente di grafica e tipografia generativa (sia per diversi XYZ che per i corsi durante l’anno). Da questa collaborazione sono nati diversi progetti: il Generatore Tipografico di Libertà (https://github.com/bbtgnn/GTL), strumento per generare font parametriche; l’estensione per Google Chrome Bemused 90.63% (https://github.com/bbtgnn/bemused-90.63), progetto artistico esposto presso la The Wrong Biennale. Come freelance, Giovanni collabora inoltre con studi e associazioni (FF3300, Condivisione Residenza) per sviluppare strumenti di grafica generativa personalizzati per identità visive e materiale di comunicazione.

What is it about?


Per un designer, programmare è un’abilità che può risultare molto utile: da un lato, rende possibile automatizzare e velocizzare tutta una serie di compiti estremamente ripetitivi; dall’altro, via codice è possibile creare artefatti visivi difficilmente eseguibili a mano. Questo corso mira ad offrire, tramite un approccio pratico, un’introduzione ai principi generali della grafica generativa.


What will we work on?


Il corso introduce i principi base della grafica generativa con un approccio di tipo pratico-sperimentale: anziché trattare i diversi temi in maniera strettamente teorica, i partecipanti verranno coinvolti direttamente in un’applicazione pratica delle conoscenza che si vuole far acquisire.

L’obiettivo del corso sarà quello di realizzare un generatore di pattern. Un pattern è per definizione una composizione grafica fatta di tasselli ripetuti: l’esercizio di programmarne uno permetterà quindi di esplorare i vantaggi (in termini di flessibilità, velocità e ricchezza di combinazioni) dati dall’utilizzo del codice in ambito grafico, soprattutto nel momento in cui si devono svolgere operazioni ripetitive.

Questo processo da un lato fornirà delle solide basi teorico-pratiche a partire dalle quali i partecipanti potranno proseguire il personale percorso di approfondimento; dall’altro, il generatore realizzato potrà essere utilizzato per applicazioni professionali o sperimentazioni visive (in quanto il generatore esporterà file vettoriali editabili).

How does it work?


primo pomeriggio

Introduzione ai concetti fondamentali della programmazione (variabili, funzioni, condizioni): tramite semplici esercizi i partecipanti acquisiranno le basi teoriche essenziali.

secondo pomeriggio

Dopo un’introduzione delle possibilità offerte dal generatore di pattern, i partecipanti, in coppie, progetteranno il funzionamento e le logiche del pattern.

terzo pomeriggio

I partecipanti si occuperanno di scrivere il codice del pattern. Quindi, seguirà una sperimentazione libera con le funzioni create dai diversi partecipanti.



IN-DEPTH ANALYSIS

↓ Piani di membership

↓ All courses

☞ List

✎ Search a content

Keep in touch!

Join the mailing list to recieve news about workshops, events, blog posts and the most important updates from the school (XYZ, meetings, ecc…)

* indicates required